World Grand Prix 2016: dal 2 all’8 Ottobre il grande appuntamento di Dublino

Da Domenica 2 a Sabato 8 Ottobre si disputerà al Citywest Hotel di Dublino la XIX edizione del World Grand Prix, uno dei tornei televisivi più importanti del calendario PDC. 32 giocatori si sfideranno per un montepremi complessivo di £400.000 con Robert Thornton che tenterà di difendere il titolo conquistato a sorpresa dodici mesi fa. 

QUI potete ascoltare la presentazione del World Grand Prix nell’ultima puntata di Diddle For The Middle, l’esclusivo podcast dedicato alle freccette!

QUI trovate il gioco di pronostici sul World Grand Prix organizzato da Diddle For The Middle!

L’intensa ultima parte della stagione PDC prende il via con il World Grand Prix, uno dei tornei più importanti dell’anno. Dopo il Campionato del Mondo ed il World Matchplay, la competizione di Dublino è il torneo più antico della PDC. La particolarità di questo Major è quella di giocarsi con la regola del Double In/Double Out, unico torneo del calendario PDC ad avere questa formula.

Ogni leg dovrà essere quindi iniziato e chiuso su un doppio, ossia prima di poter iniziare a segnare punti ogni giocatore dovrà colpire un doppio in apertura di leg. Il World Grand Prix insieme al mondiale è anche l’unico torneo che si gioca con la formula dei set. Il primo turno al meglio dei 3 set e la presenza di solo 8 teste di serie su un tabellone a 32 giocatori, hanno da sempre regalato grandi colpi di scena fin dai primissimi turni. Il campione uscente è Robert Thornton che dodici mesi fa riuscì a ribaltare i pronostici in una finale che sembrava a senso unico contro il numero uno del mondo Michael van Gerwen.

Dopo la vittoria al set decisivo dello scorso anno, lo scozzese ha avuto un 2016 molto complicato e si presenta a questo torneo con delle nuove freccette, più leggere di ben 4 grammi rispetto a quelle con cui ha giocato per tantissimi anni ed ha conquistato il suo successo più importante della carriera nel 2015.

Il torneo si presenta come la grande sfida tra Michael van Gerwen e Phil Taylor. L’inglese undici volte vincitore di questo torneo di è preso un mese di riposo dopo le fatiche delle World Series of Darts in Australia e si è presentato in grandissima forma per l’appuntamento della Champions League of Darts sulla BBC. Taylor dopo la sconfitta contro van Gerwen in finale al World Matchplay, ha messo a segno tre vittorie consecutive in match televisivi contro l’olandese battendolo per due volte in finale. Il sedici volte campione del mondo non si aggiudica un Major da quasi due anni e si presenta a questo appuntamento in forma ed in fiducia come raramente è capitato nell’ultimo periodo. 

La sfida con van Gerwen dovrebbe essere anticipata di un turno rispetto al solito, l’essere scivolato alla posizione numero 4 del ranking infatti costringe Taylor ad essere nella metà di tabellone dell’olandese. MVG ha vinto 7 degli ultimi 9 tornei a cui ha preso parte, facendo registrare una striscia di sei competizioni e 36 partite vinte consecutivamente che è stata interrotta proprio da Taylor durante la Champions League. Quest’anno van Gerwen ha conquistato già 20 tornei, tra cui spiccano i quattro tornei televisivi più importanti finora disputati: The Masters, Premier League, UK Open e World Matchplay. 

Nell’altra metà di tabellone invece Gary Anderson cercherà di raggiungere per la prima volta in carriera la finale a Dublino. Lo scozzese si è fermato in semifinale nel 2014, quando non è riuscito a convertire in vittoria un vantaggio di tre set ad uno contro James Wade. L’anno scorso invece Anderson si arrese al secondo turno contro Ian White in un match dal livello elevatissimo. White e Wade potrebbero essere anche quest’anno sulla strada verso la finale del due volte campione del mondo in carica, anche se gli ostaci potrebbero essere diversi visti i tanti grandi nomi coinvolti in questa parte di tabellone. 

Il torneo in Italia ovviamente non avrà copertura televisiva, ma gli appassionati italiani si potranno affidare ai soliti streaming per non perdersi neanche un match:

QUI potete trovare lo streaming gratuito (e legale) di bet365 (è necessario avere un account attivo sul sito di scommesse). 

QUI invece lo streaming ufficiale della PDC che trasmetterà il torneo in diretta (a pagamento, 4.99£ al mese; ottima qualità se dotati di una valida connessione internet)

TABELLONE
Michael van Gerwen (1) v Steve Beaton
Mick McGowan v James Wilson
Michael Smith (8) v Alan Norris
Joe Cullen v Simon Whitlock
—————————————–
Peter Wright (5) v Brendan Dolan
Dave Chisnall v Robbie Green
Phil Taylor (4) v Steve West
Mensur Suljovic v Daryl Gurney
– – – – – – – – – – – – – – – – – – –
Gary Anderson (2) v Jamie Caven
Kyle Anderson v Cristo Reyes
Robert Thornton (7) v Stephen Bunting
Ian White v Kim Huybrechts
——————————————
James Wade (6) v Terry Jenkins
Gerwyn Price v Benito van de Pas
Adrian Lewis (3) v Jelle Klaasen
Mervyn King v Raymond van Barneveld

PROGRAMMA DEL TORNEO

Domenica 2 Ottobre
Dalle ore 20:00
Primo Turno
(81.69, 29%)  Kyle Anderson 2-1 Cristo Reyes  (78.59, 28%)
(77.72, 33%)  Ian White 1-2 Kim Huybrechts  (80.90, 53%)
(87.79, 46%)  James Wade (6) 1-2 Terry Jenkins  (91.36, 73%)
(72.00, 25%)  Gerwyn Price 0-2 Benito van de Pas  (77.33, 32%)
(91.60, 62%)  Adrian Lewis (3) 2-1 Jelle Klaasen  (89.42, 67%)
(85.19, 31%)  Robert Thornton (7) 1-2 Stephen Bunting  (90.18, 37%)
(96.92, 43%)  Gary Anderson (2) 2-0 Jamie Caven  (85.71, 20%)
(88.94, 30%)  Mervyn King 0-2 Raymond van Barneveld  (84.24, 50%)

Lunedì 3 Ottobre
Dalle Ore 20:00
Primo Turno
(84.20, 44%)  Dave Chisnall 2-1 Robbie Green  (84.88, 30%)
(82.51, 50%)  Mick McGowan 1-2 James Wilson  (90.12, 53%)
(80.55, 23%)  Mensur Suljovic 1-2 Daryl Gurney  (75.66, 29%)
(80.01, 23%)  Michael Smith (8) 1-2 Alan Norris  (77.83, 27%)
(80.28, 15%)  Joe Cullen 1-2 Simon Whitlock  (82.36, 23%)
(91.48, 25%)  Phil Taylor (4) 1-2 Steve West  (83.24, 70%)
(97.39, 54%)  Michael van Gerwen (1) 2-1 Steve Beaton  (80.98, 37%)
(87.00, 75%)  Peter Wright (5) 0-2 Brendan Dolan  (92.16, 40%)

Martedì 4 Ottobre 2016
Dalle Ore 20:00
Secondo Turno
(86.25, 44%)  Terry Jenkins 1-3 Benito van de Pas  (84.76, 38%)
(87.30, 25%)  Stephen Bunting 0-3 Kim Huybrechts  (98.47, 69%)
(96.88, 32%)  Gary Anderson 3-1 Kyle Anderson  (84.88, 45%)
(85.30, 19%)  Adrian Lewis 0-3 Raymond van Barneveld  (97.90, 50%)

Mercoledì 5 Ottobre 2016
Dalle Ore 20:00
Secondo Turno
(88.47, 41%)  Alan Norris 2-3 Simon Whitlock  (89.44, 55%)
(87.06, 47%)  Brendan Dolan 1-3 Dave Chisnall  (94.33, 39%)
(86.97, 40%)  Steve West 0-3 Daryl Gurney  (86.12, 56%)
(97.17, 56%)  Michael van Gerwen 3-0 James Wilson  (84.02, 50%)

Giovedì 6 Ottobre 2016
Dalle Ore 20:00
Quarti di Finale
(90.54, 36%)  Dave Chisnall 3-1 Daryl Gurney  (86.52, 47%)
(93.36, 50%)  Raymond van Barneveld 3-0 Benito van de Pas (88.02, 14%)
(103.09, 48%)  Michael van Gerwen 3-1 Simon Whitlock  (92.69, 87%)
 (83.03, 37%)  Gary Anderson 3-1 Kim Huybrechts   (85.71, 22%)

Venerdì 7 Ottobre 2016
Dalle Ore 20:00
Semifinali
(99.37, 50%)  Michael van Gerwen 4-2 Dave Chisnall  (95.05, 41%)
(98.99, 44%)  Gary Anderson 4-1 Raymond van Barneveld  (91.55, 28%)

Sabato 8 Ottobre
Dalle Ore 21:30
Finale
(100.29, 43%)  Michael van Gerwen 5-2 Gary Anderson  (92.73, 42%)

FORMAT
Primo Turno – Al meglio dei 3 set
Secondo Turno – Al meglio dei 5 set
Quarti di Finale – Al meglio dei 5 set
Semifinali – Al meglio dei 7 set
Finale – Al meglio dei 9 set
Ogni set sarà al meglio dei 5 leg. Ogni leg deve essere iniziato e chiuso su un doppio, questo significa che un giocatore deve colpire un doppio prima di poter iniziare a segnare punti nel leg. 

MONTEPREMI

Vincente £100,000
Finale £45,000
Semifinali £23,500
Quarti di Finale  £15,000
Secondo Turno £8,500
Primo Turno £5,000

Be the first to comment on "World Grand Prix 2016: dal 2 all’8 Ottobre il grande appuntamento di Dublino"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*