Players Championship 2016, 6 e 7: primo titolo per Josh Payne e Gerwyn Price

Sabato 30 Aprile e Domenica 1 Maggio si sono svolti a Barnsley i Players Championship numero sei e sette della stagione 2016 delle freccette PDC. Con tanti grandi nomi assenti le vittorie sono andate a due giocatori al loro primo titolo sul circuito maggiore PDC, l’inglese Josh Payne ed il gallese Gerweyn Price. 

I tornei del Players Championship continuano a regalare sorprese in questa stagione e sfruttando le assenze di Michael van Gerwen, Gary Anderson, Phil Taylor, Adrian Lewis e Raymond van Barneveld, a trionfare sono stati due giocatori lontani dalle posizioni di vertice nell’Order of Merit. Josh Payne, addirittura numero 65 della classifica mondiale e Gerwyn Price, numero 27 del ranking, sono diventati rispettivamente il sesto ed il settimo giocatore differente a conquistare un torneo del Players Championship in questo 2016. 

I tornei del PC hanno un montepremi di 75.000£ con 10.000 sterline come primo premio, e sono validi sia per l’Order of Merit che per il Pro Tour Order of Merit, risultando quindi decisivi per la qualificazione a quasi tutti i tornei televisivi più importanti della stagione. Inoltre da quest’anno le Players Championship Finals, un torneo televisivo di fine Novembre con 400.000£ di montepremi, avrà un field composto da 64 giocatori determinato esclusivamente sui risultati ottenuti nei tornei del Players Championship. 

Il torneo di Sabato è stato vinto dal 22enne inglese Josh Payne che in finale ha battuto per 6-5 James Wade grazie ad un checkout di 116 nel leg decisivo con l’avversario che aspettava su 40 rimasti. Il giovane inglese che era reduce da un quarto di finale conquistato proprio nell’ultimo Players Championship disputato prima di questo, ha conquistato il suo primo successo sul tour maggiore della PDC, dopo aver ottenuto ottimi risultati già sul Development Tour. Payne oltre a Wade ha sconfitto anche altri giocatori di buon livello come Gerwyn Price, Ronny Huybrechts, Wes Newton, Kevin Painter e Mensur Suljovic. 

Il torneo di Domenica è stato vinto invece da Gerwyn Price che in finale ha sconfitto per 6-3 il numero cinque del mondo Peter Wright. Per Price si tratta di un risultato che dà continuità all’ottimo inizio di 2016 che lo aveva visto raggiungere sul Pro Tour già una finale in uno UK Open Qualifier ed un quarto di finale ed una semifinale nei Players Championship. L’ex giocatore di rugby gallese ha battuto sulla strada per la vittoria anche altri giocatori di alto livello oltre a Wright, come Daryl Gurney e Benito van de Pas. Nel weekend sono stati fatti due 9-darter, uno per mano di Dave Chisnall nella giornata di Sabato nel match poi perso per 6-5 contro Jamie Caven, e l’altro ad opera del sudafricano Devon Petersen nel torneo di Domenica anche lui nel match perso per 6-5 contro Peter Wright.

L’assenza dei primi quattro giocatori del ranking mondiale ha sicuramente aiutato a diversificare i giocatori che sono arrivati in fondo ai due tornei ed il solo Peter Wright è riuscito a conquistare i quarti di finale in entrambe le competizioni. Esclusi i due vincitori dei tornei non ci sono stati altri giocatori che sono riusciti ad approfittare dell’eccezionalità di questo weekend per conquistare un cospicuo ritorno economico. Il prossimo grande torneo televisivo valido per il ranking sarà il World Matchplay che si disputerà a Blackpool dal 16 al 24 Luglio ed a questa competizione prenderanno parte i primi 16 giocatori dell’Order of Merit ed i restanti migliori 16 giocatori del Pro Tour Order of Merit. Le 11.000£ guadagnate da Josh Payne in questo weekend rappresentano un passo fondamentale verso la qualificazione al World Matchplay tramite il Pro Tour, mentre la vittoria per Price significa il consolidamento di una posizione che gli garantisce la partecipazione al Matchplay, al World Grand Prix, alle Players Championship Finals ed al Campionato del Mondo.

La lotta per la qualificazione al Matchplay tramite il Pro Tour Order of Merit resta molto incerta, con ancora tre tappe dello European Tour Event e quattro Players Championship che si disputeranno prima del cutoff del 4 Luglio e con una dozzina di giocatori racchiusi in appena 4.500£ che si daranno battaglia per gli ultimi posti a disposizione. 

Players Championship 6 – Sabato 30 Aprile (QUI i risultati completi)
Ottavi di Finale 
Peter Wright 6-3 Mick McGowan
James Wade 6-4 Jim Walker
Vincent van der Voort 6-4 Jamie Caven
Nathan Aspinall 6-1 Ryan Meikle
Josh Payne 6-4 Kevin Painter
Mensur Suljovic 6-3 Jelle Klaasen
Steve Brown 6-2 James Wilson
Simon Whitlock 6-4 Jonny Clayton

Quarti di Finale
James Wade 6-5 Peter Wright
Vincent van der Voort 6-5 Nathan Aspinall
Josh Payne 6-5 Mensur Suljovic
Steve Brown 6-5 Simon Whitlock

Semifinali
James Wade 6-4 Vincent van der Voort
Josh Payne 6-3 Steve Brown

Finale
Josh Payne 6-5 James Wade

Players Championship 7 – Domenica 1 Maggio (QUI i risultati completi)
Ottavi di Finale 
Peter Wright 6-5 Devon Petersen     
Christian Kist 6-4 Mensur Suljovic
Dave Chisnall 6-1 Darren Johnson     
Wayne Jones 6-1 Ian White 
Gerwyn Price 6-2 Matt Clark    
Ricky Evans 6-3 Terry Jenkins     
Benito van de Pas 6-2 Robert Thornton 
Kevin Dowling 6-3 Jim Walker

Quarti di Finale
Peter Wright 6-1 Christian Kist     
Dave Chisnall 6-2 Wayne Jones     
Gerwyn Price 6-2 Ricky Evans     
Benito van de Pas 6-1 Kevin Dowling

Semifinali
Peter Wright 6-5 Dave Chisnall
Gerwyn Price 6-2 Benito van de Pas

Finale
Gerwyn Price 6-3 Peter Wright 

Be the first to comment on "Players Championship 2016, 6 e 7: primo titolo per Josh Payne e Gerwyn Price"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*