Winmau World Masters 2015, 11 Ottobre: ad Hull trionfano Glen Durrant e Aileen de Graaf

JS54247267

Glen Durrant e Aileen de Graaf conquistano il Winmau World Masters 2015. Per il giocatore inglese si tratta del primo titolo Major in carriera ed una vittoria meritatissima per il dominatore del circuito BDO/WDF in questo 2015.

Risultati di Domenica 11 Ottobre

Torneo Maschile

Quarti di Finale

(82.89, 33%)  Jamie Hughes 1-3 Thomas Junghans  (87.55, 33%)
(104.93, 60%)  Glen Durrant 3-1 Martin Phillips  (95.85, 38%)
(79.22, 24%)  Pip Blackwell 1-3 Martin Adams  (81.79, 26%)
(93.95, 60%)  Larry Butler 3-1 Scott Waites   (97.38, 75%)

Semifinali

(85.38, 26%)  Thomas Junghans 1-5 Glen Durrant  (93.81, 50%)
(91.94, 39%)   Martin Adams 4-5 Larry Butler  (91.98, 39%)

Finale

(92.55, 56%)  Glen Durrant 7-3 Larry Butler  (92.10, 56%) 

Torneo Femminile

Semifinali

(81.33, 50%)  Deta Hedman 3-4 Aileen de Graaf  (85.38, 80%)
(78.79, 33%)  Lisa Ashton 4-1 Fallon Sherrock  (77.42, 33%)

Finale

(82.51, 71%)  Aileen de Graaf 5-4 Lisa Ashton  (83.78, 31%)

Al termine di quella che è stata una lunga settimana di competizioni ad Hull, Glen Durrant conquista il primo torneo Major della propria carriera, un titolo fondamentale dal punto di vista psicologica in ottica Lakeside 2016, dimostrando ancora una volta di essere al momento il miglior giocatore della BDO. L’esultanza dopo aver trovato il doppio della vittoria nella finale, con Durrant in ginocchio sulla pedana, descrive perfettamente la situazione di un giocatore consapevole di essere il più forte, ma che doveva convincere con la consapevolezza di non aver ancora vinto quel trofeo che ti cambia la carriera. 

Il 44enne di Middlesbrough ha dimostrato di avere una marcia in più rispetto agli avversari, riuscendo a mantenere un livello medio di gioco molto più elevato e trovando una giornata conclusiva del torneo superlativa sui doppi con uno spaziale 55% complessivo tra quarti, semifinale e finale.

Nel match decisivo Durrant ha avuto la meglio per 7-3 di Larry Butler con lo statunitense che è riuscito a mantenere solamente nella prima parte dell’incontro il ritmo dell’avversario prima di accusare un fisiologico e più che legittimo calo nella seconda metà che ha visto Durrant portarsi dal 3-2 al 6-2 e chiudere successivamente nel decimo set. Butler però si può consolare con una settimana di competizioni ad Hull vissuta ad assoluto protagonista, avendo eliminato sia Durrant che Waites nel torneo di qualificazione per il Grand Slam of Darts, ed avendo quasi ripetuto l’impresa anche al Winmau. 

Lo statunitense, classe 1957 ed vent’anni fa giocatori di altissimo livello,  ha dimostrato di non essere il classico giocatore “one shot” che arriva fino alla fase finali grazie ad un buon tabellone e prestazioni non eccelse degli avversari. Butler in tutto questo Winmau si è espresso su altissimi livelli facendo valere la proprio classe e l’esperienza su questi palcoscenici, eliminando giocatori del calibro di Scott Mitchell, Scott Waites nei quarti di finale e Martin Adams in una semifinale che rimane senza dubbio il match più bello di questo torneo. 

Non è mancato lo spettacolo anche nel torneo femminile che vedeva le prime quattro giocatrici del mondo impegnate nelle semifinali. A vincere il torneo è stata l’olandese Aileen de Graaf che in semifinale ha avuto la meglio al leg decisivo di Deta Hedman ed in finale si è ripetuta, questa volta sopravvivendo a diverse frecce per il match mancate dall’avversaria, contro Lisa Ashton, fino a quel momento dominatrice indiscussa di questo Winmau in cui aveva perso appena 5 leg in 6 partite prima della finale.

Be the first to comment on "Winmau World Masters 2015, 11 Ottobre: ad Hull trionfano Glen Durrant e Aileen de Graaf"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*