Campionato del Mondo BDO 2017, 15 Gennaio: Durrant e Noppert si contendono il titolo del Lakeside

La finale del Campionato del Mondo BDO 2017 sarà tra Glen Durrant e Danny Noppert. La partita che vale il titolo ed una prima moneta da £100.000 si disputerà Domenica 15 Gennaio alle 17:45. 

QUI potete trovare tutte le informazioni sul Campionato del Mondo BDO 2017, con il tabellone, il programma completo della manifestazione e tutti i risultati e le statistiche delle partite disputate finora.

In quella che è la più giusta conclusione del Campionato del Mondo BDO 2017, il miglior giocatore di questo torneo, Danny Noppert, affronterà il miglior giocatore delle ultime due stagioni sul circuito BDO, Glen Durrant.

Dopo i primi due turni dal livello medio non esaltante, la qualità di gioco fatta vedere soprattutto nelle semifinali, è il segnale che potremmo assistere Domenica ad una finale di alto livello. Non è impossibile pensare che possa anche cadere il record di average per una finale al Lakeside, che resiste dal lontano 1992. Taylor nella finale che gli valse il secondo dei sedici titoli mondiali conquistati in carriera, giocò a 97.58 di media in uno dei match più belli che si siano visti a Frimley Green, un 6-5 contro Mike Gregory finito al suddean death, con quest’ultimo che fallì due frecce al D8, due al D20 e due al D10 per vincere l’incontro.

Il 46enne di Middlesbrough, forse alla sua ultima partita in un mondiale BDO, visto il molto chiacchierato possibile passaggio in PDC, cercherà di accompagnare i due titoli del Winmau World Masters e del Finder Darts Masters conquistati nelle ultime due stagioni, con l’agognato trofeo del Lakeside che finora gli è sempre sfuggito. Nel 2015 e nel 2016 Durrant è stato sconfitto rispettivamente in semifinale da Martin Adams e nei quarti da Scott Waites, fallendo frecce per vincere il match in entrambe le occasioni. Quest’anno è stato l’inglese invece a vincere un drammatico incontro di secondo turno contro Paul Hogan che ha fallito due frecce per eliminare il numero uno del mondo BDO.

Durrant battendo Noppert in finale diventerebbe l’undicesimo campione del mondo ad essere sopravvissuto a frecce per il match lungo la strada verso il titolo. Per riuscirci, Durrant dovrà far salire in pedana la versione ammirata al primo turno contro Nick Kenny ed in semifinale contro Jamie Hughes, e non quella dei due match centrali del torneo. Le partite contro Hogan e Labanauskas sono due “outlier” rispetto quanto fatto vedere da Durrant in questi ultimi due anni. L’inglese ha dimostrato una consistenza ad alto livello ed una precisione in doppia che gli hanno permesso di dominare il circuito BDO con una qualità di gioco superiore per esempio a quella che aveva fatto vedere Bunting nel suo dominio del biennio 2012-2013.

La consapevolezza di essere nettamente il giocatore più forte, l’unico capace di mantenere un livello di gioco sulle 15 frecce in modo costante anche sulla lunga distanza, combinata con le sconfitte brucianti degli anni passati e la possibilità di essere all’ultimo tentativo, hanno aumentato a dismisura la pressione su Durrant. L’inglese l’ha visibilmente accusata negli ottavi e nei quarti di finale, ma in semifinale contro Hughes è tornato a mettere in mostra le sue migliori qualità. Contro un avversario che ha giocato un match di alto livello, Durrant è stato quasi perfetto in chiusura, 53% ai doppi e tanti checkout pesanti, punendo puntualmente gli errori di Hughes e vincendo con un netto 6-1.

Il numero uno del mondo se vorrà sollevare il trofeo del Lakeside dovrà ripetersi su questi livelli anche in finale. Noppert si presenta infatti all’atto conclusivo del torneo forte di un importante 94.67 di average nella competizione, due punti meglio dell’avversario. L’olandese dopo la bella vittoria nei quarti di finale contro Waites si è ripetuto contro Fitton in semifinale, battendo l’inglese per 6-3. Anche contro Fitton, la testa di serie numero 3 ha confermato due delle sue principali qualità, la solidità in chiusura nei momenti più importanti dell’incontro e la capacità di reagire sempre positivamente ai propri errori ed ai colpi inferti dall’avversario.

Come Jelle Klaasen nel 2006 e come Christian Kist nel 2014, Noppert è arrivato in finale al suo debutto al Lakeside. La speranza per il 26enne di Joure è di ripetere le vittorie dei due connazionali che in finale sconfissero rispettivamente Raymond van Barneveld e Tony O’Shea. La prima vera stagione sul circuito BDO per Noppert si è conclusa con la terza posizione in classifica mondiale ed ora la possibilità di disputare la partita che vale il titolo più ambito, potendo affrontare un giocatore che anche lui è alla sua prima finale in carriera al Lakeside.

Durrant partirà con i favori del pronostico, seppur di poco, in questo match. Un vantaggio basato sul margine che l’inglese ha dimostrato di avere sull’avversario nel caso entrambi si esprimessero al top del proprio gioco. Esprimersi ad altissimo livello in finale però è molto difficile, e la pressione sarà maggiormente sull’inglese che ha molto più da perdere in questo match rispetto all’avversario. Per l’olandese sarà fondamentale quindi l’inizio del match, in cui dovrà evitare assolutamente di permettere a Durrant di condurre l’incontro fin dalle prime fasi. L’inglese quando ha la possibilità di fare match di testa diventa un avversario difficilissimo da battere, grazie ad una consistenza quasi impossibile da scalfire e che tiene costantemente sotto pressione l’avversario. Per giocarsi le sue chance al massimo Noppert dovrà portare l’incontro sul piano della battaglia in cui rispondere colpo su colpo alle giocate dell’avversario. Se Durrant accuserà la pressione o se l’olandese riuscirà a limitare l’inglese nella prima metà del match, allora quella freddezza e quella compostezza fatta vedere da Noppert potrebbe fare ancora una volta la differenza sul palco del Lakeside.

Eurosport quest’anno non trasmetterà il torneo. Per gli appassionati italiani sarà possibile vedere tutte le partite tramite lo streaming gratuito e legale sul canale Youtube della BDO

Programma di Domenica 15 Gennaio 2017
Dalle 17:45
(93.48)  Glen Durrant 7-3 Danny Noppert  (93.30)

FORMAT
Torneo Maschile
Finale – Best of 13 set
Ogni set è al meglio dei 5 leg. Nel set decisivo in caso di punteggio di due leg pari si continuerà ad oltranza fino a che un giocatore non avrà due leg di vantaggio. In caso di ulteriore parità sul 5-5, si giocherà un leg secco che decreterà il vincitore del match ed i due giocatori tireranno al bull per decidere chi inizierà a tirare per primo nel leg decisivo. 

Be the first to comment on "Campionato del Mondo BDO 2017, 15 Gennaio: Durrant e Noppert si contendono il titolo del Lakeside"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*